• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Il rispetto massimo per le ragioni di chi lotta per il posto di lavoro non possono giustificare il disagio che si causa a cittadini incolpevoli che molto spesso si sentono ostaggio di uno scontro che non comprendono.
Purtroppo, in questi casi, il danneggiato non è il datore di lavoro che perde affari ed incassi ma a pagare il prezzo più alto sono i viaggiatori.
Bisognerebbe fare una riflessione sulle conseguenze negative che ricadono sugli organizzatori, soprattutto quando si utilizzano sacrosanti diritti dei lavoratori in modo strumentale.
Federconsumatori ed Adusbef ritengono che è sempre possibile difendere i diritti dei lavoratori con forme di lotta che non portino danno esclusivamente ad altri cittadini che potrebbero essere anche solidali con quelle battaglie.
L’Authority svolga velocemente il suo compito e accerti se ci sono state irregolarità, ma nello stesso tempo azienda e lavoratori mettano in atto immediatamente un’azione straordinaria per ridurre al massimo il disagio che ancora c’è per i viaggiatori.
Le nostre associazioni sostengono i cittadini che hanno subito danni, perdite di bagagli e ritardi di partenze.
Per qualsiasi informazione e per ricevere l’assistenza necessaria, potete contattare lo Sportello SOS Turista – Sportello Nazionale di Tutela Diritti del Turista con sede a Modena in via Mar Ionio, 23, al numero 059251108, e-mail: info@sosvacanze.it o sosvacanze@pec.it

328 Visite