• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, al termine di un’istruttoria, ha erogato una sanzione ai vettore Easyjet ammontante a 170,000 euro per aver posto in essere una pratica scorretta (poi modificata nel corso del procedimento dalla Compagnia stessa).
Praticamente Easyjet pubblicava sul sito ufficiale una proposta promozionale a prezzi particolarmente vantaggiosi, senza chiarire in modo adeguato le relative limitazioni. Infatti le condizioni proposte per un volo di sola andata erano disponibili solo per un viaggio effettuato da due passeggeri o per un volo di andata e ritorno, mentre se si trattava di una prenotazione singola la tariffa risultava superiore a quella pubblicizzata. L’AGCM ha quindi concluso che le informazioni fornite in fase di prenotazione sono insufficienti a rendere consapevole il passeggero della limitazione alla quale è soggetta l’offerta.
Per maggiori informazioni potete contattare lo Sportello SOS Turista.

106 Visite