• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Senza categoria
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

A causa del recente terremoto che ha colpito il Giappone, seguito da uno tsunami e dal danneggiamento di diverse centrali nucleari, la Farnesina ha emesso lo sconsiglio ad effettuare viaggi nel Paese.
In conseguenza di ciò, coloro che hanno acquistato un pacchetto di viaggio con partenza prevista entro pochi giorni, hanno la possibilità di scegliere fra la sostituzione del pacchetto o la restituzione della somma già corrisposta. Per fare questo è necessario rivolgersi all’agenzia venditrice e/o inviare una raccomandata a/r al Tour Operator.
Se, invece, la partenza è nei prossimi mesi, è bene consultare il Tour operator per trovare un accordo, anche per destinazioni alternative, fermo restando che è già adesso assai improbabile che, almeno in certe destinazioni del Paese, la situazione possa per allora essersi risolta. In ogni caso se al momento della partenza persisterà una situazione inconciliabile con la finalità turistica del viaggio, al consumatore spetterà sempre il diritto di recedere senza penali.
Consigliamo, infine, alle persone che hanno acquistato solo dei biglietti aerei, di verificare presso la Compagnia se il volo è stato annullato e di controllare se vi è la possibilità di modificare il biglietto. Per ulteriori informazioni potete contattare lo scrivente Sportello, fermo restando, anche in questo caso, il diritto di vedersi restituire quanto pagato in caso di annullamento del volo.
Per ogni infromazione e assistenza lo Sportello è a disposizione.

482 Visite