• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Da oggi è operativo il REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI:sarà un bene o un
male ?

Cosa cambia per l’utente ? Dal 1° febbraio 2011 ogni numero di telefono che compare in
elenco può essere contattato per finalità commerciali e non hanno più alcuna validità le
preferenze espresse in passato.
Cosa può fare l’utente per non subire il telemarketing ?
L’utente , per non essere disturbato , deve iscriversi al Registro pubblico delle Opposizioni.
L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è
Gratuita
Rivolta esclusivamente agli Abbonati la cui numerazione è presente negli elenchi
telefonici pubblici
A tempo indeterminato
Possibile in ogni momento
Revocabile senza alcuna limitazione ed in ogni momento
Idonea alla contemporanea iscrizione di più numerazioni intestate allo stesso
Abbonato
Sicura e protetta contro l’accesso di chi non è autorizzato al trattamento dei dati
L’iscrizione inoltre decade automaticamente quando cambia l’intestatario o si verifica la
cessazione dell’utenza , attraverso l’aggiornamento automatico del Registro
Come iscriversi al Registro?
Ci si può iscrivere al Registro:
– compilando apposito modulo elettronico che s trova sul sito
www.registrodelleopposizioni.it
-telefonando al numero 800 265 265 dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 18
-inviando un fax al numero 06 54224822
-mediante invio di lettera Raccomandata al seguente indirizzo :
GESTIONE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI –ABBONATI
UFFICIO ROMA NOMENTANO
CASELLA POSTALE 7211
00162 ROMA RM
– via email : abbonati.rpo@fub.it

Mediante le stesse modalità si può richiedere l’aggiornamento o la cancellazione dei dati
inseriti presso il Registro Pubblico delle Opposizioni.
Cosa pensa Federconsumatori del Registro ?
L’opinione di Federconsumatori è che il Registro dovrebbe essere gestito dall’Autorità per
il trattamento dei dati personali e non da una fondazione privata .
Federconsumatori ritiene opportuna una proroga di almeno tre mesi per evitare il
marketing selvaggio, in considerazione del fatto che gli utenti non sono stati
adeguatamente informati in merito al Registro Pubblico delle Opposizioni.

1.390 Visite