Al momento stai visualizzando CRISI EUROVITA: COSA FARE? LUNEDI’ 17 APRILE A MODENA INCONTRO PROMOSSO DA FEDERCONSUMATORI

Eurovita SpA è una compagnia assicurativa, specializzata nel ramo Vita, che ha 400.000 clienti in Italia e 19 miliardi di patrimonio in gestione. Clienti che hanno investito i propri risparmi nelle polizze Eurovita, proposte soprattutto tramite Credem, Fineco Bank e Fideuram.

A fronte di una precaria condizione patrimoniale, il 31 gennaio scorso la compagnia è stata commissariata dall’Ente di vigilanza del settore assicurativo, IVASS, che ha altresì bloccato temporaneamente la possibilità di riscattare in anticipo le somme versate. Il 29 marzo un decreto ministeriale ha disposto l’Amministrazione straordinaria e lo scioglimento degli organi, estendendo al 30 giugno il blocco dei riscatti. Sono escluse soltanto le polizze in scadenza e per sinistro.

Il tempestivo intervento di IVASS, con la sospensione dei riscatti e l’amministrazione straordinaria, ha scongiurato il default di Eurovita, salvaguardando così le garanzie patrimoniali a favore degli assicurati e dando il tempo alla società per individuare una soluzione che rafforzi la propria situazione patrimoniale. Ugualmente la situazione è assai complessa, e non tutti gli scenari sono favorevoli ai clienti Eurovita.

Non è disponibile il numero dei risparmiatori modenesi coinvolti, ma considerato la ventina di filiali di CREDEM in provincia dovrebbe trattarsi di molte centinaia di posizioni, forse di più, la gran parte riferite a piccoli risparmiatori convinti di muoversi in un mercato tranquillo e garantito. Federconsumatori Modena, pur in attesa delle evoluzioni di questa importante vicende, ritiene necessario indire un incontro informativo, rivolto ai soli clienti Eurovita.

L’appuntamento è per lunedì 17 aprile, alle ore 18, presso la sede Federconsumatori di via Mar Ionio 23 a Modena.

58 Visite