• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Senza categoria
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Nel 2019 il settore energia sarà investito da una vera e propria “rivoluzione” che avrà riflessi su noi consumatori.

Sparirà infatti il “servizio di maggior tutela” quello in cui si trova la maggior parte degli utenti (tutti quelli che non hanno mai cambiato fornitore di energia elettrica).

Vi sarà quindi l’obbligo di stipulare contratti con fornitori privati e da qui il proliferare ( già da ora) di gestori che telefonano agli utenti per proporre nuovi contratti, creando nelle persone, specie se anziani, disinformazione ed insicurezza.

Pertanto per accompagnare gli utenti al “nuovo sistema” Spi-Cgil, assieme a Federconsumatori, organizza una serie di incontri per spiegare la normativa e cosa è necessario sapere per non incorrere in raggiri o truffe.

Per discutere di questo, siete invitati a partecipare all’incontro che si terrà  venerdì 24 novembre 2017 alle ore 9.00 presso Orti San Faustino – Via Leonardo da Vinci, 158 – Modena

Sarà presente: 

Maurizio Guidotto – Federconsumatori Modena

“Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015” 

iniziativa-spi-modena-su-energia-24-11-17.pdf

iniziativa-spi-modena-su-energia-24-11-17.pdf (483 download)
1.039 Visite